Marco Blaser 284

Dicono di noi
giugno, 02 2013

Giuseppe ciao,

Piacere di conoscerti, anche se a mezzo etere. Sono Marco Biffi, amico e ricaricatore “ufficiale” di Christiane Panzera (lei e’ la mia esperta in forniture). Scherzi a parte, volevo ringraziarti per I gilet che ci hai inviato. Sono 6 anni che mi sono votato all’arma rigata, non e’ molto, ma la costanza e decine di kg di polvere, mi hanno regalato un po di esperienza, anche grazie al mio mentore, Pietro Zecchi (terzo alla gara Blaser di Ruino); quest’ultimo, circa un anno e mezzo fa, mi sconsiglio’ il 6,5×284, un calibro difficile, ed ostico. Visto che la mia testardaggine, e’ piu’ rigida dell’acciaio prodotto nella Rhur, ad oggi, ho 4 canne blaser in tal calibro (posseggo solo carabine Blaser, sono affezionato al marchio, ed Il pacchetto caccia, arma, modularita’, e’ ottimo). Ho fatto una miriade di test, con cadenza settimanale, il compromesso, accettabile, l’ho trovato con la accubond 130 gr., con 55,50 grani di 560, canna frenata con magna port (l’unica polvere che, con caricamento da “caccia” mi dava un po di costanza di rendimento), ed inneschi Federal magnum. Il sogno e’ di ottenere gli stessi risultati ottenuti con il 6,5×55, con le tue 110 gr., nella mia canna match, rosate spettacolari, sovrapponibile, la precisione ottenuta con le 120 grani pro hunter sierra, che, da sempre, utilizziamo per tale calibro (anche con la canna standard, ottimo il setting, medesime palle con la 160), sono sempre alla ricerca di nuove ricariche, per poter “domare” il 6,5×284. Le hasler, consigliatemi dal buon Zecchi, a differenza di Barnes, hanno un pregio importante, le utilizzi in qualsiasi calibro (almeno, per la mia esperienza), e vanno sempre bene, a differenza di Barnes, che si sono rilevate precise sono nel mio 308 e nel 300 wsm di Zecchi. Ora, sto provando le tue 128 grani, sia con la 160, sia con la 560, per il momento, rispettivamente 54,50 grani  e 56,00 grani, inneschi magnum; ovviamente, non ti indico con precisone il tutto, la strada, e’ ancora lunga, ho fatto, come si suol dire, la prima scrematura, ci vorra’ ancora qualche mese per avere un risultato, quello che a me preme, e’ la precisone, e la costanza di rendimento, potrei non arrivare ai 930 m/s ottenuti con le Accubond, ma sono fiducioso, hasler, ha, senz’altro, un migliore effetto terminale.  Zecchi le ha gia’ provate, caprioli, con risultati ottimi, io ho intenzione di testarle su capi di mole piu importante, e con I  cinghiali (a fine mese, parto per la “mia” riserva in Ungheria, e vedremo cosa accadra’). Se non ti disturbo, magari ti contatto, oppure ci vedremo in qualche poligono, sono iscritto anche a Somma, ma spesso sono a Lograto ed ad Onore, sono I miei poligoni preferiti.
Ciao.
Marco.